PIZZA NAPOLETANA:


Oramai è consuetudine; il #sabato è #pizza!!! E se poi si tratta della #pizzanapoletana da #pizzeria allora è ancora meglio! 
Addentando questa pizza avrete quasi la sensazione di mangiare l’essenza stessa di Napoli...una goduria! 
INGREDIENTI PER 8 PIZZE (circa30/40cm) :

1 kg di farina (io ho usato “Pizzeria 00” Caputo) 
600 ml di acqua 
2 gr di lievito secco
20 gr di zucchero
25 gr di sale

      PER CONDIRE:

Sugo di passata 
Cipolla
Basilico 
Olio extravergine d’oliva 
Sale 
Mozzarella

PROCEDIMENTO:

In una ciotola ampia versare la farina, aggiungere il lievito e lo zucchero e miscelare bene.
Versare un  po’ per volta l'acqua ed iniziare ad impastare. 
A metà acqua, aggiungere il sale, il resto dell’ acqua, versare l’impasto su un piano di lavoro e impastare almeno per  10 minuti.
Riporre l’impasto nella ciotola e lasciar riposare almeno 1 o 2 ore.
Trascorso il tempo, riprendere l’impasto, fare qualche piega e pirlare, a questo punto lasciar riposare un’altra ora.
Adesso dividere l’impasto in 20 pagnottine da 200/210 gr per pezzo ed adagiarle sulla leccarda del forno infarinata e sigillare con pellicola, oleare con un po’ di olio, aiutandosi con un pennello, le pagnottelle e far lievitare fino al raddoppio per almeno 6/7 ore.







Nel frattempo preparare il sugo facendo imbiondire un po’ di cipolla con l’olio, versare il sugo ed aggiungere qualche foglia di basilico e salare. 
Adesso accendere il forno al max, modalità grill e preparare una teglia o una una padella antiaderente di circa 30 cm su fuoco vivo .
Nel frattempo stendere  le pagnottelle sul piano di lavoro spolverizzato con della semola di grano duro . Stendere l'impasto dal centro verso l'esterno portando aria verso il cornicione cercando di non schiacciarlo. 

Stesa la pizza adagiarla nella padella



 o nel tegame rovente e condire con sugo di pomodoro, mozzarella e basilico e coprire con un coperchio, (io non l’ho coperta questa volta). 
Dopo qualche minuto verificare la cottura della base della pizza aiutandosi con una stecchetta,


appena  sarà abbastanza cotta, passare alla seconda cottura a grill. Disporre la  pizza sulla griglia del forno e infornarla nell'ultimo ripiano verso l'alto, aggiungere altra altra mozzarella

 e cuocere per circa 4 minuti ruotando la teglia ogni tanto affinché il cornicione cuoci e fornisca la caratteristica “bruciacchiatura” delle pizze napoletane.






Commenti

Post popolari in questo blog